Il baule di cristallo: Labradorite

18519870_810077152490149_3704301658549668225_n

La labradorite è una pietra con riflessi iridescenti. la sua composizione chimica è di sicoalluminio di sodio e calcio con sistema triclino. Si sviluppa in grandi masse compatte granulari e raramente in cristalli tubolari.

La sua provenienza è da alcune rocce eruttive e metamorfiche del Labrador (Canada). Larvik (Norvegia), Lammenpaa (Finlandia) e di Kiev (Ucraina), ma si trova anche negli Stati Uniti, in Messico e Madagascar.

Questa pietra è associata al 2°, 3°, 5°, 6° e 7° chakra, pertanto è consigliabile tenerla in contatto o in prossimità di questi chakra per un miglior funzionamento.

Questa pietra agisce sul sistema neurovegetativo, aiutando nei problemi di stomaco e del nervo vago. Aiuta anche contro il raffreddore e abbassa la pressione. Rafforza il corpo, combatte la gelosia e assorbe le negatività. Stimola il fascino e attrae le persone a noi simili dissolvendo le illusioni che facciamo su noi stessi e sul mondo. Ci aiuta e definire meglio i nostri obbiettivi rafforzando l’intuizione. Riduce l’ansia e lo stress aumentando l’introspezione e la creatività. Si dice che per gli sciamani aiuta a richiamare e a entrare in comunicazione con gli spiriti della natura.

Ricette e consigli

Capita di non aver digerito bene la sera oppure svegliarsi con il mal di stomaco. Per attenuare questi dolori possiamo unire il potere curativo della natura con erbe e cristalli.

Ricetta: 

Potete creare dell’acqua energetica con la labradorite. (Immergete la pietra nell’acqua, oppure tenetela vicino alla bottiglia. Almeno per 6 ore).
Con l’acqua energizzata preparate una tisana con finocchio e camomilla.
Se non avete acqua energizzata potete semplicemente posare la pietra sullo stomaco e sorseggiare la tisana.

Perché il finocchio e la camomilla?


Finocchio:  Il finocchio aiuta a sgonfiare la pancia dovuta a scorrette fermentazioni del cibo nello stomaco (che provocano gas o crampi) ed è un ottimo diuretico.

Camomilla: questa pianta è ricca di magnesio ed aiuta a rilassare la muscolatura, è un antispasmodico calmante.

 

Fonti: Le erbe del Barba – Carlo Signorini; Cosa raccontano i cristalli e come usarli di Valentina Beggio; La cristalloterapia di D.Secchi e J. Ciaccio; www.cure-naturali.it; esperienze personali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...